Lo scorpione contro l’ignoranza

Lo scorpione? ma che animale è? Scuro, bruttino, appuntito e sempre pronto all’attacco non appena si sente in difficoltà.

Ieri sera mi sono seduta sul letto, nella mia bella cameretta, e mi sono messa a piangere. Non capivo perche’ stavo piangendo ma credo fosse uno sfogo nervoso. Troppe cose che non capisco, che mi sfuggono o che non hanno proprio senso.

Soprattutto pensi alla stupidità umana e ai livelli a cui può arrivare, ma soprattutto pensi a dove sei, che siamo tutti sulla stessa barca eppure c’e’ gente che vuole farsi la faccia sulla pelle degli altri.

Così dopo alcuni esercizi di respirazione e un buon tranquillante, mi sono messa a disegnare. Come sempre direte… ed  ho proprio lasciato che la penna scivolasse sulla carta e sono usciti due disegni.

Vi do la mia interpretazione e poi se qualcuno vuole commentare può tranquillamente farlo.

Io, oriana

Più guardo questo disegno e più mi rendo conto che sono io.. I miei capelli, sparati verso l’alto.. con un corpo dotato di una coda, simile a quella dello scorpione, pronta comunque a difendermi dai pericoli e soprattutto ad avvelenare il nemico. Non ho disegnato la bocca ma allo stesso tempo sembra che abbia una lingua lunghissima oppure il becco di un tucano. E il corpo tutto attozzato a difendersi.

Incredibile cosa produce la nostra mente.

In questo momento effettivamente sono molto scorpione, pronta comunque a difendermi dall’ignoranza che mi sta girando attorno.

L’altro disegno:

L’ignoranza

L’ignoranza: cos’è? se ne parla molto, ma cos’è veramente.. chi o cosa colpisce? E in particolar modo quali sono i punti che si diverte colpire più facilmente?

Sinceramente oltre all’idea centrale della spirale, poi sembra che ci sia un becco che fa colare il sangue o il liquido, dopo aver attaccato.

Qui vige la confusione più totale. Proprio perchè l’ignoranza gioca sulla confusione in modo da colpire chi è piu debole mentalmente e non ha uno schema mentale preciso. Come si può vivere in mezzo a tanta ignoranza.

Eppure tu sai di distinguerti dal resto, ma chi non ti comprende e non riesce a gestirti cosa può fare? Attaccarti. Studia qual’è il tuo punto più debole e ti attacca. E se tu abbassi in quell’istante le tue difese personali, ti fai ferire.

E’ così. Le persone attaccano le altre quando non riescono a gestirle o a comprenderle secondo schemi personali. Tu gli parli e guardi i loro occhi che ti stanno chiedendo: ma cosa dici? non ti capisco.. eppure invece di richiederti cosa non capiscono, vanno da un altro e danno a te dell’ignorante.

Sinceramente io ho una marcia in più e non permetterò a nessuno di fare ciò che ho lasciato fare in questo periodo a questi IGNORANTI.

Ora sarò scorpione e…. occhio a non farvi male… E soprattutto devo proteggere la mia testolina.

La cosa più bella e sacra che un essere umano possa avere: la propria testa o meglio la propria intelligenza…. AHAH..

Font: Oriana Papais per Original Passion

Oriana Papais in Original Passion

About Oriana Papais in Original Passion

Sono nata in Canada nel 1969, residente in Italia e ho avuto la fortuna di visitare una parte di "mondo atipico". Uso varie tecniche per i miei corsi, come l'arte istintiva attraverso l'arteterapia e il coaching per cambiare ciò che non ci aggrada della nostra vita o per chi vuole crescere personalmente a 360°. Inoltre aiuto a riscoprire le proprie emozioni, superare i blocchi, i propri limiti e infine a gestire lo stress.